Nell’intimità dell’anima


Immagine reperita in Internet

La casa dorme.

Apro gli occhi

in questo silenzio

che precede il risveglio;

apro le braccia

e vorrei stringere a me

l’essenza vitale

di questi corpi che sognano,

fermare questo momento

carico di comunione,

di spiritualità.

L’aria si sta facendo

più leggera,

forse perché dalle finestre

filtra uno spiraglio di luce

o forse perché sono stretta

in questo abbraccio,

carico di purezza,

reale solo nell’istante

che separa il sogno dalla veglia,

reale solo nell’intimità dell’anima.

Richiudo gli occhi

per stringermi più a loro,

ma la vita del giorno entra in noi,

l’abbraccio si scioglie,

liberando le nostre anime,

per poter vivere in pieno

anche questo dì…

Nicole Valents

s

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Giacomo ha detto:

    Anche questa molto bella e profonda .

    Piace a 1 persona

    1. E’ una poesia giovanile, serena e gioiosa. Grazie per i complimenti. 😍

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...